Sicurezza nell’ambiente di lavoro: la tecnologia aiuta

"Garantire a tutti la possibilità di lavorare in un ambiente sicuro è scelta di civiltà": con queste parole il Presidente della Repubblica ha concluso il messaggio rilasciato in occasione della 68esima giornata dedicata alla prevenzione degli infortuni sul lavoro e malattie professionali.

sicurezza_sul_lavoroOgni giorno, in Italia, si registrano tre vittime sui luoghi di lavoro: un numero elevato, che dimostra quanto la strada per una vera e propria cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro sia ancora lunga, nonostante le recenti normative.

Anche dove le norme esistono, a mancare è l’effettività delle tutele. E allora non possiamo fare a meno di pensare che a monte ci sia un problema culturale” ha recentemente affermato il presidente nazionale di Anmil, Franco Battoni.

Per arginare questa diffusa situazione di insicurezza che troppo spesso causa incidenti anche fatali, un aiuto concreto può arrivare dalla tecnologia, con soluzioni in grado di supportare tanto le aziende quanto i lavoratori e i responsabili per la sicurezza nell’adozione e nel rispetto delle norme idonee a garantire l’incolumità e la salute dei lavoratori. Soluzioni come quelle proposte da Zucchetti con la sua suite Safety Solution, un sistema integrato di soluzioni software, sensori e strumenti hardware per gestire la salute e la sicurezza sul lavoro a 360 gradi.

Fra le aziende che hanno scelto questa soluzione c’è Fagioli, società di ingegneria specializzata in attività di spedizioni, trasporti e sollevamenti eccezionali eseguite su scala mondiale. “Il nostro è un settore in cui la sicurezza e la prevenzione degli infortuni ricoprono un ruolo primario: grazie alla suite Safety Solution abbiamo potuto dare organicità e accesso immediato a una grande quantità di informazioni che per loro natura erano di difficile consultazione e correlazione” ha spiegato Alessandro Campanini, ASPP/HSE Advisor di Fagioli. “Avere a disposizione su un’unica piattaforma tutto il mondo della salute e della sicurezza dei lavoratori ha consentito di raggiungere un altissimo grado di dettaglio nella valutazione del rischio. Inoltre, grazie a un sistema di notifiche automatiche, l’ufficio HSE, i responsabili e i dipendenti hanno sempre sotto controllo le scadenze; grazie alla gestione documentale presente nella soluzione, inoltre, tutti gli attestati e le idoneità sono archiviati e sempre disponibili in formato digitale. In caso di nuove assunzioni o cambi di mansione, infine, la soluzione consente di avviare in automatico l’iter predefinito di sorveglianza sanitaria, formazione e assegnazione dei dispositivi di protezione. Un sistema che mette al centro la sicurezza dei nostri lavoratori, che per noi è il bene primario”.

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: