Metamorfosi digitale: niente paura, arrivano i D-Avengers

D-Avengers è la prima community italiana dedicata alla metamorfosi digitale e alle sue implicazioni tecnologiche, di business, sociali e culturali.

D-Avengers_Aica_SDA_BocconiCi stiamo avvicinando a grandi passi verso un punto di singolarità tecnologica e sociale che darà origine a scenari radicalmente diversi da quelli attuali: questa profonda rivoluzione abilitata dalla tecnologia non deve però essere ridotta a una moda o a un racconto sensazionalistico apparentemente privo di agganci al reale.

Servono occasioni di confrontoscambio di conoscenze ed esperienze per scoprire qual è lo scenario tecnologico in cui ci muoviamo, come stanno cambiando le professioni, quali sono le competenze necessarie dal punto di vista della realtà quotidiana degli individui e delle aziende, che cosa ci aspetta nel futuro prossimo sul piano culturale, economico e della qualità della vita. Per questo Aica – associazione italiana dedicata alla diffusione della cultura digitale – in collaborazione con SDA Bocconi ha creato la community D-Avengers, offrendo così ai protagonisti della metamorfosi digitale un luogo di incontro tra tutti coloro che – per ragioni professionali o personali – desiderano interrogarsi sulle trasformazioni in atto nelle aziende, nella vita delle persone e nella società tutta.

Le aziende non possono più permettersi di affrontare la digitalizzazione senza un approccio ampio e profondo attorno alle nuove tecnologie e a tutte le loro implicazioni. In particolare, la generazione di manager che si occupa oggi e si occuperà sempre più di gestire gli impatti della digitalizzazione ha il dovere di proteggere il mondo aziendale dalle banalizzazioni e dai luoghi comuni che tendono a concentrarsi attorno a tutto ciò che è digital” ha sottolineato Gianluca Salviotti, Associate Professor of Practice di Information Systems SDA Bocconi. “Diventa fondamentale fare squadra su questi temi, unendo competenze e capacità diverse ma complementari. Con Aica abbiamo quindi condiviso l’idea di offrire uno spazio di condivisione, confronto e crescita comune ai giovani manager che vorranno unire le loro forze per affrontare la trasformazione digitale. Da qui nasce la community D-Avengers“.

Una missione quasi da supereroi, come suggerisce il nome scelto, ma portata avanti da “semplici” professionisti con funzioni aziendali diverse (esperti di tecnologia, responsabili HR, ecc.), consapevoli che la digital transformation è sempre più un fenomeno collettivo. D-Avengers ha inoltre l’obiettivo di creare sintesi per aiutare le aziende a orientarsi nel mondo dell’innovazione, favorendo la costruzione di un patrimonio comune di esperienze e conoscenze, che sarà reso disponibile e accessibile a un pubblico più ampio.

La community inizierà a farsi conoscere in occasione della Milano Digital Week, avviando un ciclo di quattro incontri intitolato “L’alba del pianeta delle macchine: la rivoluzione?” e focalizzato sull’intelligenza artificiale, sulle sue prospettive di sviluppo a medio termine e sull’impatto che avrà rispetto a competenze, lavoro ed etica.

Gli incontri che abbiamo pensato rappresentano un’occasione di dialogo e confronto su un argomento non solo di attualità, ma che realmente interessa tutto e tutti. L’impatto delle nuove tecnologie e dell’AI in particolare, infatti, creerà nuove modalità di lavoro e di vita: ibridazione, human augmentation, personal robot” ha concluso Gloria Gazzano, Presidente Aica Lombardia. “Per affrontare questi cambiamenti saranno richieste nuova sensibilità, nuove attitudini, nuove competenze e conoscenze, in larga misura ancora da scrivere. Inoltre la trasformazione digitale sta ponendo importanti e significativi quesiti etici, su cui bisogna focalizzare l’attenzione. L’Advisory Board dei D-Avengers, che per quest’anno ha individuato come tema portante quello dell’AI, è già all’opera per identificarne di nuovi, altrettanto interessanti, che caratterizzeranno il prosieguo dei lavori della community“.

COMMENTI

WORDPRESS: 0
DISQUS: