Ottenere il massimo da smart working e collaboration

"La partnership tra Zucchetti e Cisco risponde perfettamente a questo obiettivo, perché la comunicazione da remoto, il trasferimento immediato di informazioni e l’interazione sociale tra colleghi richiedono strumenti tecnologici sempre più performanti".

collaborationUnified communication e collaboration integrate nella piattaforma di HR management per potenziare produttività ed efficienza: questo il risultato della partnership siglata da Zucchetti e Cisco, i cui benefici saranno percepiti innanzitutto proprio dagli utenti delle applicazioni, che avranno a disposizione un assistente virtuale capace di semplificare la loro attività quotidiana con un supporto interattivo e personalizzato.

Le soluzioni Zucchetti di gestione del personale hanno conquistato il mercato perché i clienti ne riconoscono il carattere innovativo” ha spiegato Domenico Uggeri, vicepresidente Zucchetti, “e noi cerchiamo sempre di aggiungere funzionalità capaci di fornire reali e immediati vantaggi in termini di produttività ed efficienza. La partnership con Cisco risponde perfettamente a questo obiettivo, perché la comunicazione da remoto, il trasferimento immediato di informazioni e l’interazione sociale tra colleghi richiedono strumenti tecnologici sempre più performanti“.

La notizia dell’accordo ha riscosso un successo immediato tra i clienti e i business partner delle due società, come dimostrato anche dal conferimento a Zucchetti del premio Partner of the Year per la regione EMEAR durante il Cisco Partner Summit 2018.

Cisco e Zucchetti condividono la stessa cultura che mette al centro il cliente” ha concluso Agostino Santoni, CEO di Cisco Italia. “Siamo entrambi impegnati nell’accelerare l’innovazione e la competitività dei nostri clienti. Vogliamo creare una nuova esperienza d’uso per la gestione HR, integrando nella piattaforma Infinity Zucchetti di gestione del personale tutta l’innovazione della tecnologia collaboration di Cisco“.

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: